La dieta migliore

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on pocket

Tabella dei Contenuti

Qual è la dieta migliore? Esiste davvero?

Probabilmente è una domanda che sarà capitato anche a te di farti.

In realtà formulata così è una domanda incompleta a cui è impossibile dare una risposta. Sai bene che fare una dieta per perdere peso è completamente diverso rispetto a quella finalizzata per un aumento di massa muscolare. Ne puoi dedurre quindi che per lo meno va specificato qual è l’obiettivo. Qual è la miglior dieta per…?

Premesso ciò posso dirti che indipendentemente dall’obiettivo non esiste una dieta migliore dell’altra in assoluto. I fattori che entrano in gioco sono molteplici per poter stabilire a priori se una è meglio di un’altra.

Quindi in definitiva la risposta in ogni caso è: “dipende!”

La dieta migliore

La dieta migliore? Il cambiamento

C’è però una caratteristica che dovrebbe essere sempre presente in ogni dieta: il cambiamento. E se risulta essere vero in ogni caso, acquista maggior importanza quando parliamo di diete dimagranti.

In questo caso, non è un azzardo affermare dunque che la miglior dieta in assoluto è il cambiamento, sempre!

E che dieta è?! Più che una dieta è un mantra.

Ci hai mai fatto caso?! Quali sono le diete che riscontrano il maggior successo fra la gente?

Ovviamente quelle che funzionano potresti dire.

E qual è la caratteristica di queste diete? Lo stravolgimento delle abitudini, e maggiore sarà il cambiamento maggiore saranno i risultati.

Potresti pensare che se funziona ben venga questo atteggiamento ”aggressivo”.

Da un lato son d’accordo perché altrimenti far cambiare abitudini a una persona è molto ma molto difficile, dall’altro però penso che questo modo di operare presenta due grossi svantaggi:

  • spesso rinunciare a uno o più alimenti per parecchio tempo è difficile. Di conseguenza prima o poi si torna alle vecchie abitudini
  • una volta finita la dieta, ti ritrovi a un bivio, o tornare alle tue vecchie abitudini oppure modificarle senza però voler continuare il regime dietetico intrapreso perché troppo “duro”.
    Quindi molto probabilmente, non sapendo cosa fare, torni nuovamente alle tue vecchie abitudini alimentari.

Poi rifarai la dieta e via così.

Il cambiamento

Cosa fare allora

Ritengo che lo stesso risultato, e forse anche migliore, sia possibile ottenerlo cambiando le proprie abitudini. Ma non solo per uno o due mesi, il cambiamento dovrà essere definitivo.
Ovviamente è un lavoro che richiede tempo e costanza, cose che ormai nel mondo frenetico in cui viviamo è sempre più difficile trovare, ma che alla lunga pagano, o in termine alimentari ti danno una gallina domani piuttosto che solo un uovo oggi 🙂

E se a volte veloce è meglio di bene, nel nostro campo riteniamo sì, che il cambiamento sia necessario, ma allo stesso tempo deve essere un cambiamento razionale e ponderato

Se invece vuoi sapere come impostare una dieta segui questo link

Cosa fare allora

Cesare Rocco

Cesare Rocco

Sportivo da sempre, attento all’alimentazione da quando ho capito che per ottenere il massimo non bastava solo allenarsi. Per me il dietista è il “sarto” dell’alimentazione: la dieta, come un abito, dev’essere cucita su misura. Ora metto a disposizione la mia passione e le mie conoscenze di nutrizionista sportivo a tutti coloro che come me credono agli innumerevoli vantaggi che un corpo forte e ben nutrito ci può dare.
CHI SONO
chi sono

Cesare Rocco

Sportivo da sempre, attento all’alimentazione da quando ho capito che per ottenere il massimo non bastava solo allenarsi.

Per me il dietista è il “sarto” dell’alimentazione: la dieta, come un abito, dev’essere cucita su misura.

Scarica gratuitamente la nostra guida per massimizzare la tua dieta e il tuo allenamento!
Ultimi Articoli
Categorie
0 0 voti
Valutazione Articolo
Iscriviti
Notifica
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
dieta e sport inverso