Gli integratori fanno male?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on pocket

Tabella dei Contenuti

Siamo quasi nel 2020 e ancora oggi sento spesso chiedere se gli integratori fanno male. Purtroppo c’è ancora la convinzione che sia così e che integrare nello sport significhi doparsi!

Per smontare questa credenza è sufficiente, senza scomodare la definizione legislativa di integratore che poi andremo a vedere, fare un ragionamento molto semplice.

Probabilmente a tutti noi e anche a te penso sarà capitato di prendere almeno una volta nella vita, una bustina di sali minerali piuttosto che una pastiglia effervescente di vit c.

Non solo se li hai presi non ti hanno fatto male, ma molto probabilmente li hai presi con l’intento di stare meglio. Dico bene?

Oppure quante volte hai sentito parlare di integratori di omega 3? Questi sono solo alcuni esempi di integratori! Vediamo meglio cosa sono.

Gli integratori fanno male?

Definizione

La direttiva europea li definisce come:

“prodotti alimentari destinati a integrare la comune dieta e che forniscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali vitamine e minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non via esclusiva, aminoacidi, grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”

Da quanto riportato si può capire che:

  • Sono a tutti gli effetti degli alimenti
  • Sono fonti concentrate di nutrienti
  • Lo scopo è quello di supplementare la normale dieta

Come puoi ben vedere quindi, quando vai ad assumere un integratore, stai semplicemente assumendo un nutriente che è già presente nella tua dieta (come vitamine, aminoacidi ecc), in una forma più o meno concentrata. Probabilmente è differente da come sei abituato a intenderla, ma pur sempre lo stesso nutriente.

In italia gli “ex” prodotti dietetici a fini sportivi, possono essere considerati anch’essi come integratori alimentari o come alimenti ordinari, che è poi quello che effettivamente sono.

Cosa sono gli integratori

Gli integratori non sono farmaci

Infine ci tengo a precisare che gli integratori, NON sono medicinali, in quanto a differenza di questi non presentano effetti collaterali se presi nelle dosi consigliate e soprattutto non presentato proprietà curative delle malattie umane.

Quindi se vuoi integrare la tua dieta con integratori proteici (i più famosi e i più temuti), piuttosto che integratori di omega 3, o di vitamina c ecc, stai tranquillo che non ti stai dopando o rovinando la salute.

Importante sottolineare che questo non significa prendere un integratore dietro l’altro senza nemmeno sapere cosa sono. L’integrazione deve sempre essere fatta in maniera coscienziosa e soprattutto se necessaria.

Gli integratori non sono farmaci

Per sapere quali integratori assumere continua a seguirci e leggi questo post.

Ti aspettiamo

Cesare Rocco

Cesare Rocco

Sportivo da sempre, attento all’alimentazione da quando ho capito che per ottenere il massimo non bastava solo allenarsi. Per me il dietista è il “sarto” dell’alimentazione: la dieta, come un abito, dev’essere cucita su misura. Ora metto a disposizione la mia passione e le mie conoscenze di nutrizionista sportivo a tutti coloro che come me credono agli innumerevoli vantaggi che un corpo forte e ben nutrito ci può dare.
CHI SONO
chi sono

Cesare Rocco

Sportivo da sempre, attento all’alimentazione da quando ho capito che per ottenere il massimo non bastava solo allenarsi.

Per me il dietista è il “sarto” dell’alimentazione: la dieta, come un abito, dev’essere cucita su misura.

Scarica gratuitamente la nostra guida per massimizzare la tua dieta e il tuo allenamento!
Ultimi Articoli
Categorie
0 0 voti
Valutazione Articolo
Iscriviti
Notifica
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
dieta e sport inverso