Come definire gli obiettivi da raggiungere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pocket

Tabella dei Contenuti

Tutti noi, in quanto sportivi, ci poniamo spesso obiettivi da raggiungere; qualche volta riusciamo a raggiungerli, qualche altra no.

Il primo passo fondamentale per poter soddisfare le proprie aspirazioni e i propri bisogni è avere una strategia efficace per definire gli obiettivi in maniera chiara e precisa.

In questo articolo trovi una breve guida e una strategia utile a definire gli obiettivi da raggiungere.

che cose un obiettivo
che cose un obiettivo

Che cos’è un obiettivo

Se cercate il termine “obiettivo” sul vocabolario trovate parecchie definizioni; una di esse è:

– aspirazione, fine, meta, intento, scopo…

In ambito sportivo  può essere definito come il fine verso il quale è diretto uno sforzo, individuale o collettivo, oppure una condizione, fisica o mentale, che si vuole raggiungere attraverso o grazie al proprio allenamento.

L’obiettivo da raggiungere non è altro che un bersaglio da colpire, più siamo precisi nel prendere la mira e più è facile fare centro.

scrivere obiettivo
scrivere obiettivo

Le caratteristiche dell’obiettivo da raggiungere

La prima cosa da fare quando si definisce un obiettivo è scriverlo, quindi prendi un foglio e una penna e mettilo su carta. Fai in modo di averlo sempre a portata di mano così che tu lo passa leggere ogni volta che vuoi.

Fatto? Ok continua a leggere.

Secondo il modello ©P.E.R.S.M.A.R.T. proposto dalla IN COACH Academy di Roberto Ferrario, ci sono 8 caratteristiche che rendono un obiettivo ben formato e quindi raggiungibile.

Scopriamole insieme.

  • Positivo: espresso in forma positiva, anziché dire o pensare ciò che non vuoi, presta la tua attenzione su ciò che vuoi ottenere
  • Ecologico: nel senso di sostenibile e compatibile con i tuoi valori, le tue risorse e le persone che ti stanno intorno
  • Responsabilizzante: sotto il tu controllo, chiediti: ‘È qualcosa che dipende sostanzialmente da me?’
  • Specifico: il traguardo che vuoi raggiungere deve essere concreto ed oggettivo, evita espressioni generalizzanti, ma fai in modo di essere il più preciso possibile così da non dare spazio ad interpretazioni
  • Misurabile: è necessario che tu possa verificare i progressi che stai compiendo rispetto al punto di partenza e al punto di arrivo; una domanda che ti può aiutare è: ‘Come saprai di esser sulla strada giusta?’
  • Attraente: quanto è importante per te raggiungere questo obiettivo, quanto è sfidante, o stimolante? Anche qui dai un valore numerico (ad esempio da 1 a 5), in modo da avere una valutazione il più possibile oggettiva
  • Ragionevole: nel senso che deve essere realizzabile e alla tua portata, devi sentirti pronto per partire e per raggiungere l’obiettivo
  • Temporizzato: dagli una scadenza, quando lo vuoi ottenere, a partire da quando o entro quanto tempo vuoi raggiungere l’obiettivo

Ora rileggi il tuo obiettivo, verifica se rispecchia tutte queste caratteristiche, se è necessario sistemalo.

obiettivi da raggiungere piano dazione
obiettivi da raggiungere piano dazione

Lo scopo e il piano d’azione

Adesso che hai ben chiaro il tuo bersaglio, è necessario definire il perché vuoi colpirlo e come fare per colpirlo.

Lo scopo è la leva che ci spinge ad agire; più la motivazione è forte e più è facile raggiungere l’obiettivo. Per scoprire qual è la tua leva motivazionale poniti domande come:

  • Qual è il vantaggio che ottengo una volta raggiunto il mio obiettivo?
  • Cosa lo rende davvero sfidante e attraente?

Fatto questo non ti resta che definire il tuo piano di azione, cioè come intendi agire per raggiungere la tua meta. Non essere eccessivamente preciso, ma tieni in considerazione questi 2 aspetti:

  • Le tappe intermedie che è necessario superare per arrivare al traguardo
  • Il primo passo che intendi fare tu adesso per ottenere il tuo obiettivo

Ora hai tutte le strategie necessarie per definire i tuoi obiettivi da raggiungere, quello che ti rimane da fare è partire!

E a livello nutrizionale qual è il tuo obiettivo? Ricorda che prima di impostare una dieta (vedi qui), devi aver ben presente qual è il tuo obiettivo da raggiungere.

Pierpaolo Testa

Pierpaolo Testa

CHI SONO
chi sono

Cesare Rocco

Sportivo da sempre, attento all’alimentazione da quando ho capito che per ottenere il massimo non bastava solo allenarsi.

Per me il dietista è il “sarto” dell’alimentazione: la dieta, come un abito, dev’essere cucita su misura.

Scarica gratuitamente la nostra guida per massimizzare la tua dieta e il tuo allenamento!
Ultimi Articoli
Categorie
INSTAGRAM
Cerchi un supporto professionale per i tuoi obiettivi?
5 1 vota
Valutazione Articolo
Iscriviti
Notifica
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
dieta e sport